IN PRIMO PIANO

Chiusura della Reggia di Caserta il 25 luglio dalle 19:30 e il 26 luglio 2014

In occasione della celebrazione della Santa Messa dal Sommo Pontefice  nella piazza antistante il Palazzo Reale, è stata disposta con ordinanza del Prefetto di Caserta, la chiusura al pubblico della Reggia venerdì 25 dalle ore 19,30 e per l’intera giornata di sabato 26 luglio 2014

Leggi tutto...
 
Venerdì sera al Museo - luglio/agosto 2014

Venerdì sera al Museo
Luglio 2014:
ogni venerdì fino alle ore 22.00 si potranno visitare gli Appartamenti Storici della Reggia di Caserta, il Museo di Capodimonte e la Certosa e Museo di San Martino
************************
Agosto 2014:
ogni venerdì fino alle ore 22.00 si potranno visitare gli Appartamenti Storici della Reggia di Caserta, il Museo di Capodimonte, la Certosa e Museo di San Martino e Castel Sant’Elmo
Le biglietterie chiudono un’ora prima

 
Orario musei dipendenti Venerdì 15 agosto 2014

Orario musei dipendenti Venerdì 15 agosto 2014

Reggia di Caserta: 8.30-22.00*
Museo di Capodimonte: 14.00-22.00*
Museo di San Martino: 8.30-22.00*
Castel Sant’Elmo: 8.30-22.00*
Museo Duca di Martina: 8.30-14.00; Parco della Floridiana: 8.30-19.00
Museo Pignatelli: 8.30-14.00
Monumento dei Girolamini: 9.00-14.00
Certosa di San Giacomo: 9.00-14.00
*in occasione del prolungamento serale dei venerdì

 
Apertura serale di venerdì

Visite serali agli Appartamenti Storici della Reggia di Caserta ogni venerdì dalle 20 alle 22.

A partire dal 4 luglio 2014, tutti i venerdì del mese, gli Appartamenti storici della Reggia saranno aperti dalle 20 alle 22 (ultimo ingresso ore 21,15).

Leggi tutto...

Login Form



Grand vivier

PDF Stampa E-mail

Le grand vivier fut realisé en 1769 sous la direction de l'architect Francesco Collecini en suivant les indications du Vanvitelli. L'ample miroir d'eau long 270 mètres, large 150 mètres et profond 3,50 mètres projecté pour " les jeux du Roi et pour la pêche" fut destiné principalement àaux exercises du jeun Ferdinand IV dans la "milice naval" Le vivier est entouré par un parapet espacé par huit balcons avec des balustrades de fer. Encore aujourd'hui survive la riche faune du poisson transporté à Caserta de lacs artificiels, aujourd'hui couvert d'épaise végétation, un pavillon projecté par Vanvitelli devait être originairement édifié, mais l'ouvre ne fut jamais réalisé.

alt

 
free pokerfree poker